Per le aziende

Valorizzare l’heritage aziendale per costruire il futuro

L’incertezza dei tempi odierni e la competizione internazionale spingono gli imprenditori a cercare nuove modalità per differenziarsi e portare l’immagine aziendale ed i propri prodotti sul mercato in maniera efficace. Una strada percorribile consiste nello sfruttare il patrimonio storico aziendale per la creazione di valore aggiunto da riporre su marchi e prodotti storici: facendo leva sulle caratteristiche distintive ed evocative del brand si differenzia la produzione rispetto a quella dei competitors e si conferisce una maggiore autorevolezza e credibilità.

La storia ed il patrimonio delle imprese rappresentano dunque un vero e proprio strumento strategico per attuare politiche di marketing: l’eredità del passato, se ben sfruttata, può contribuire significativamente a creare valore e costruire il futuro di un’azienda. Ma in un paese come l’Italia, che vanta una tradizione produttiva secolare e un patrimonio industriale unico al mondo, le imprese storiche sono in grado di sfruttare il valore della longevità? E quali sono gli strumenti di marketing che si possono adoperare a tal fine?

Le aziende e le PMI italiane, specialmente le più longeve, hanno a disposizione un patrimonio di valori, esperienze e informazioni che possono e devono essere comunicate verso tutti gli stakeholders, interni ed esterni. I primi a rendersi conto di questo “patrimonio nascosto” che le aziende “hanno in casa”, spesso dimenticato in cassetti e armadi, sono i manager e gli imprenditori, che devono quindi implementare una strategia per un utilizzo efficace di tanto materiale.

L’heritage marketing è quella strategia di comunicazione e di vendita che fa leva proprio sul patrimonio storico (materiale e immateriale) per conferire valore al brand e all’azienda: consiste nel ricostruire, comunicare e valorizzare la storia di un’impresa longeva attraverso uno storytelling ad hoc ma anche tramite una molteplicità di risorse quali pubblicazioni speciali, prodotti celebrativi, loghi commemorativi, packaging o eventi legati a momenti particolari, ma soprattutto la costituzione di archivi, fondazioni e i musei d’impresa.

Quali sono gli strumenti per valorizzare il patrimonio storico di un’impresa longeva? Scopri di più con l’approfondimento «Valorizzare l’heritage aziendale per costruire il futuro»